top of page

CORPO VOCE FUNZIONALE
dal Movimento Primordiale al suono Antico


3-4 Febbraio 2024
con Davide P.Verdigris e Loretta Morrone

VOCE & CANTO ARMONICO

 

CONSAPEVOLEZZA attraverso il MOVIMENTO

METODO FELDENKRAIS®

Riscoprire il movimento organico originario facendolo diventare espressione, danza, suono, voce.

Il Corpo e la Voce come strumenti di conoscenza, trasformazione e creatività che permettono alla nostra Consapevolezza di scendere in profondità, dalla mente al cuore, e reimparare a danzare con il proprio corpo e con la propria voce come quando eravamo bambini.

10846334_10205253367034900_4953707538365723599_n_edited_edited.jpg

La voce ed il corpo sono strumenti emotivi nascondono tra le loro pieghe trascorsi della nostra vita che noi nemmeno ricordiamo o che non riteniamo importanti ma che in realtà creano dei piccoli blocchi, che si manifestano in suoni, in movimenti costretti, ingabbiati dalla memoria del corpo o dal giudizio della mente.

Per poterci “riconnettere” alla nostra voce, l’unica soluzione è ridare potere al nostro corpo, ritrovando le dinamiche di movimento che si sono perse nel nostro vissuto.

Quel potenziale innato, è ancora in latenza nella nostra voce.

Le esperienze cognitive e somatiche che abbiamo attraversato da bambini, possono essere ripetute per creare nuovi modi di muoversi ed esprimersi aprendo una porta sulle capacità plastiche del nostro cervello.

Il nostro lavoro insieme sarà di ritrovare libertà nella nostra voce e nel nostro corpo, imparando come ricontattarli, e lo faremo attraverso l’istintiva, innata predisposizione all’armonia presente in ciascuno di noi. 

FOCUS

  • articolazione delle costole nei movimenti funzionali

  • ridare ali alle spalle: connessione fra testa,

  • collo e spina dorsale

  • liberare la mandibola e le narici

  • rotolare, strisciare, gattonare, camminare

  • il bacino come centro della forza

  • ritrovare la propria verticalità attraverso le possibilità funzionali della colonna vertebrale

  • meditazione in movimento

  • meditazione del respiro

  • respirazione e sblocco diaframmatico

  • emissione di suono e sblocco laringeo

  • articolazione dei suoni e sblocco faringeo

  • esercizi di ascolto

  • armonia e diplofonie vocali

  • coro armonico

  • meditazione cantata

QUANDO

3-4 Febbraio 2024

Sabato mattina:

dalle ore 10.30 alle ore 13.00

Sabato pomeriggio:
dalle ore 14.30 alle ore 17.30

 

Domenica mattina:

dalle ore 10.00 alle ore 14.00.

A seguire Cerimonia di Temazcal

(facoltativa).

(Gli orari possono variare in base alle esigenze del lavoro collettivo)

POSTI LIMITATI.

PRENOTAZIONE ED ISCRIZIONE OBBLIGATORIE

 

DOVE

Luogocreante

San Miniato (PI) 

Via Pancole

San Miniato offre molte possibilità di scelta nel ristoro ed il centro storico si trova a 5 minuti di distanza dalla location Luogocreante. Per la durata del ritiro l'idea è di creare una piccola comunità di lavoro, i siti per dormire consigliati nell'apposito modulo sono alcuni intorno alla valle.

Sarà possibile dormire nella location Luogocreante al costo di 20 (dormire all'interno della sala portando la propria biancheria e sacco a pelo) prenotando al 333.6159550

QUANTO

Workshop di 2 giorni 

€200

Sono escluse dal costo le spese del vitto e dell'alloggio

€220 

con pernottamento in sede

Per iscriversi

Compilare il modulo d'iscrizione, scaricabile cliccando l'icona sottostante, e inviarlo poi in allegato con la ricevuta di pagamento dell'intera quota

Cerimonia di Temazcal

Al termine del workshop, la domenica pomeriggio, sarà possibile partecipare alla cerimonia di Temazcal, un antico rituale di purificazione e rinascita nel quale attraverso i quattro elementi di terra, aria, fuoco e acqua e accompagnati dalle proprie voci ci si potrà riconnettere con sé stessi.

Scopri di più sul Temazcal ➔

LORETTA MORRONE 

 

Artista, performer, educatrice somatica, insegnante del Metodo Feldenkrais®, membro AIIMF, (Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais®) ha studiato nella formazione quadriennale diretta da Ruthy Alon, allieva tra i primi diretti da  Moshé Feldenkrais a Tel Aviv. Diplomata come attrice ed artista di circo contemporaneo nella formazione professionale quadriennale A. Galante Garrone.

Il cammino spirituale si è sviluppato negli anni insieme e parallelamente con le discipline artistico performative, allo studio e ricerca nell’ambito delle tecniche della corporeità, alle pratiche per l’esplorazione di stati di coscienza e percorsi di sviluppo personale, integrando il tutto nella vita lavorativa

Da circa 20 anni opera nell'ambito del movimento, delle espressioni corporee e delle pratiche somatiche sia in campo artistico che in ambito terapeutico unendo così coscienza corporea ed espressività attraverso trattamenti, sessioni, lezioni individuali e lavori gruppo accompagnando le persone ad identificare e rilasciare pensieri e movimenti limitanti, paure e blocchi mentali che limitano il movimento e la vita quotidiana. Attualmente studia nella formazione dei trattamenti egizi-esseni e delle antiche pratiche di Iside.

DAVIDE PILUDU VERDIGRIS

 

Cantante e performer, ricercatore vocale e voice trainer, si è formato presso numerosi centri di studio e ricerca in Italia e in Europa.

Vocal coach e giurato presso diversi festival musicali nazionali e internazionali, si occupa di didattica e di percorsi di sblocco psico-emotivi legati agli atti creativi e performativi. 

Avvicinatosi dapprima al canto lirico e al musical, si immerge poi nel jazz e nella musica afroamericana. Il suo background è libero ed eterogeneo e spazia dagli studi di etnomusicologia condotti con il Grotowski Institute, al metodo Voicecraft EVT. 

Dopo anni di adesione agli schemi stilistici della musica moderna e dei suoi generi, cerca il suo spazio di libertà nella conoscenza di vocalità lontane da quelle canoniche occidentali e nella ricerca della “propria” voce. 

Il suo impegno nel campo della ricerca vocale e della didattica lo hanno portato a lavorare con grandi artisti, accompagnandoli sui più importanti palchi d'Italia, da Musicultura al Festival di Sanremo. 

La somma dei percorsi fatti lo conduce a creare un proprio metodo vocale che viene chiamato ad esporre, nel 2014, come elemento di innovazione in una TEDx Conference.
 

 

www.verdigris.space

409181897_10230852836085627_7196329841970593329_n_edited.jpg

Lo scopo di ogni cantante, attore o di insegnante di canto o recitazione, è quello di trovare il più bel suono e la libertà nell'emissione vocale e poi svilupparlo finché non diventa costantemente accessibile ed espressivo.

Sebbene i cantanti e gli attori abbiano sviluppato una consapevolezza cinestetica, accade che possano avere delle barriere che impediscono la facilità e la libertà nell'emissione sonora.

Queste barriere, queste tensioni possono essere nelle spalle, nella lingua, in qualche altra parte del corpo.

La prassi comune è quella di eseguire dei movimenti di "scioglimento" come ruotare le spalle, il collo, fare esercizi con la lingua, provare, cioè, ad "aggiustare" il problema con una soluzione "manuale".

Ma la neurologia del corpo può non rispondere a questi comandi consci e analitici. Bisogna parlare al corpo nel suo linguaggio neurologico.

La voce umana è un fenomeno corporeo tanto concreto quanto complesso nella sua apparente semplicità: l’individuo è coinvolto a livello motorio, sensoriale, emotivo e cognitivo.

Il Metodo Feldenkrais usa il linguaggio neurologico del corpo per abbattere quelle barriere sottili col risultato di un aggiustamento quasi magico che libera veramente il cantante e la voce.

Offre l’opportunità di riconoscere ed esplorare i vari elementi che confluiscono nella produzione vocale permettendo di migliorarne l’organizzazione e la funzionalità.

Pur non sostituendosi alle tecniche vocali e canore specifiche, permette di affinare la pratica delle stesse, aiutando a raggiungere una maggiore libertà ed efficienza vocale e ad accrescere la consapevolezza di sé nell’uso della voce e della parola, in ambito professionale e non solo.

Il Metodo Feldenkrais è oramai praticato in diverse accademie teatrali e conservatori musicali anche nel nostro paese e sta dando ottimi risultati: il suo inserimento nei vari piani di studio contribuisce in modo significativo aduna più completa e attenta formazione, alla crescita artistica e allo sviluppo personale degli allievi.

Sperimentato anche da cantati e attori professionisti ha permesso loro di ottenere migliori performance in termini di riduzione delle tensioni, maggiore libertà e facilità nell’uso della voce e del corpo, miglior controllo in termini di qualità (voce più ricca) e quantità (maggiore intensità a parità di impegno)"

Luogocreante, via Pancole, S. Miniato (Pi) Toscana-Italy     email: movingvoice.corpovoce@gmail.com   Tel.: 333.6159550

bottom of page