top of page

“L’Armonia” ecco il video dove parliamo dell’armonia nella voce, nel corpo e nell’anima.


Canto nel Grembo della Madre

Metodo Feldenkrais®, Canto Armonico e Cerimonia di Temazcal

con Davide P.Verdigris e Loretta Morrone

1-2 Aprile 2023

Riscoprire il movimento organico originario facendolo diventare espressione. Il Corpo e la Voce come strumenti di conoscenza, trasformazione e creatività permettendo alla nostra Consapevolezza di scendere in profondità, dalla mente al cuore.

La voce ed il corpo sono strumenti emotivi nascondono tra le loro pieghe trascorsi della nostra vita che noi nemmeno ricordiamo o che non riteniamo importanti ma che in realtà creano dei piccoli blocchi, che si manifestano in suoni, in movimenti costretti, ingabbiati dalla memoria del corpo o dal giudizio della mente.

Per poterci “riconnettere” alla nostra voce, l’unica soluzione è ridare potere al nostro corpo, ritrovando le dinamiche di movimento che si sono perse nel nostro vissuto.La voce è movimento. Viene fisicamente prodotta dal nostro apparato fonatorio. E la sua "produzione" è strettamente correlata al nostro livello di "libertà". Ne è la prova ciò che siamo capaci di fare da bambini.

Quel potenziale innato, è ancora in latenza nella nostra voce.

Le esperienze cognitive e somatiche che abbiamo attraversato da bambini, possono essere ripetute per creare nuovi modi di muoversi ed esprimersi aprendo una porta sulle capacità plastiche del nostro cervello.

Il nostro lavoro insieme sarà di ritrovare libertà nella nostra voce e nel nostro corpo, imparando come ricontattarli, e lo faremo attraverso l’istintiva, innata predisposizione all’armonia presente in ciascuno di noi.


Il Metodo Feldenkrais®, una chiave per per conoscersi, esprimersi, riconnettersi alle proprie origini ed al proprio movimento originario. “Nel ventre materno proviamo sensazioni corporee. Il corpo consapevole di se stesso costituisce la forma più originaria di consapevolezza dell’essere umano.


TEMAZCAL, pratica antica e ubiquitaria, di guarigione, purificazione e trasformazione. Trovarsi nel Temazcal è paragonato all’essere dentro al grembo materno. La cerimonia viene intesa per questo come rinascita, si rinasce come figli del Padre Sole, rappresentato dal fuoco in cui sono scaldate le pietre e della Madre Terra nel cui utero all’interno della capanna, vengono poste le pietre. La pratica veniva usata anticamente sia per scopi curativi per guarire malattie e problemi fisici, che per motivi spirituali per ottenere una percezione non ordinaria ed un allargamento di coscienza.



PER INFO & ISCRIZIONI

Loretta: 333.6159550





Comments


Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square